CAROTA NOVELLA DI ISPICA

CAROTA NOVELLA DI ISPICA

La carota novella di Ispica appartiene al gruppo della carota rossa semilunga nantese. Nel 2006 ha ottenuto una protezione provvisoria nazionale e successivamente si è presentata istanza alla Commissione europea per il riconoscimento dell’IGP. Dopo vari controlli, l’11 maggio 2010 è stata pubblicata, presso la gazzetta ufficiale dell’Unione europea, la domanda di registrazione della denominazione. Dopo un’attesa di sei mesi, come disciplina la norma comunitaria, il 7 gennaio 2011 entra ufficialmente in vigore il regolamento che introduce la carota novella di Ispica nel registro ufficiale europeo dei prodotti ad Indicazione Geografica Protetta (IGP). La carota dal punto di vista fisico presenta una polpa consistente, croccante e un cuore poco fibroso. Sotto l’aspetto morfologico invece si contraddistingue per le seguenti caratteristiche:

  • – forma cilindrica-conica;
  • – assenza di radichette secondarie e radice apicale;
  • – aspetto lucido dell’epidermide;
  • – uniformità di colore;
  • – assenza di fessurazioni del fittone;
  • – calibro minimo: diametro 15 mm – peso 50 g;
  • – calibro massimo: diametro 40 mm – peso 150 g.

wordpress theme by initheme.com

© Discovery Montalbano 2017. All Rights Reserved

Translate »